Un frutto che finalmente si fa cogliere

PENTECOSTE

L’apostolo Paolo ci aiuta a prendere coscienza di cosa significhi aver ricevuto il dono dello Spirito Santo chiesto per noi al Padre dal Signore: e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito. Lo Spirito è il nostro Avvocato – questo significa il nome datogli da Gesù il quale davanti a tutte le contraddizioni e ambiguità della nostra esperienza di creature e di discepoli attesta che siamo figli di Dio. Lo Spirito è il nostro Difensore – il termine greco può singificare anche questo – e per mezzo suo, in qualunque situazione possiamo gridare dal profondo delle nostre schiavitù la libertà che nessuno può mai toglierci: Abbà! Padre! Un simile dono non può essere custodito gelosamente per se stessi, ma esige di essere condiviso come l’annuncio più bello e più prezioso con tutti. La libertà propria della nostra fede, ci permette di incontrare tutti autenticamente nell’amore che scaccia il timore e che nulla può perdere perché tutto ha ricevuto in dono. La promessa, che il Signore Gesù fa ai suoi discepoli alla vigilia della sua passione, oggi risuona al nostro cuore in tutta la sua forza e profondità: Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paraclito perché rimanga con voi per sempre. Ogni volta che facciamo esperienza di altro al di fuori di noi, ogni volta che ci apriamo all’altro… è Pentecoste. La maturità del dono pasquale di Cristo Risorto è come un frutto che finalmente si fa cogliere e, volentieri, si fa gustare per trasmettere ad altri quella vita che ha saputo accogliere in sé. 

Come davanti al Cenacolo, anche alla soglia della Chiesa di Cristo una grande folla attende di essere consolata, difesa, riconosciuta, incoraggiata, stimata. Consapevoli e grati della nostra specificità di cristiani la nostra identità non può che essere assolutamente inclusiva.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.