LA LUCE VERDE DEL TEMPO ORDINARIO

Durante questo ” tempo ordinario”, ti auguro di vivere

senza lasciarti comprare dal denaro,

senza marca, senza etichetta,

senza sospettare o condannare, nemmeno a fior di labbra…

Ti auguro di vivere in un mondo ordinario, dove ognuno abbia il diritto di diventare tuo fratello.

Jean Debruyne

 

 

VETRO COLORATO

Ci fai il regalo, Signore Dio, di un anno nuovo come 365 pezzi di luce per creare il vetro colorato della nostra vita.

Ci metterò il rosso del’ Amore,

il giallo della gioia,

il blu della pace,

il verde della speranza…

Conserverò l’oro per i giorni luminosi, il grigio per la pazienza e il nero per la tristezza, senza dimenticare il bianco per l’imprevedibile.

Cementerò il tutto con la fiducia in te e la preghiera.

Ti chiedo una cosa sola, Signore Dio, illumina questo vetro colorato della mia vita con la Luce della tua Presenza e il fuoco del tuo Spirito, cosi, per trasparenza, la tua bellezza risplenderà, perchè, al di fuori di te, non c’è niente:

SEI IN TUTTO E TUTTO E IN TE!

ALBERO DI VITA

Sul sentiero dell’AVVENTO, ho scoperto l’umiltà, la pazienza, il silenzio: segreti dell’albero di vita dove nasce un tesoro prezioso: l’AMORE!

LUI, L’ALTISSIMO, SI INCARNA… PER INVITARCI A DIVENTARE RISURREZIONE.

E se fosse questo NATALE?

… un regalo inestimabile, meraviglioso come l’AMORE UNICO DI UN PADRE, che si fa:

grano piccolissimo di eternità per crescere nel cuore dell’uomo,

fiore straordinario per profumare il mondo,

frutto in abbondanza per nutrire la moltitudine.

BUON NATALE A TUTTI!

 

NEL SILENZIO……

Sul sentiero dell’AVVENTO, nel silenzio del cuore, ho contemplato il cambiamento del frutto che cresce al centuplo per saziare la fame di tutti e seminare la nostra terra.

Stupenda metamorfosi, divina profusione: i grani sono già pronti nella corteccia del frutto per nutrire la moltitudine.

DONO OFFERTO CHE DA LA VITA IN ABBONDANZA PER TUTTI .

… si puo soltanto ringraziare e lodare!

NELLA PAZIENZA

Sul sentiero dell’AVVENTO, nella pazienza dell’attesa, ho ammirato la trasformazione del fiore. Si è offerto, prima, come bevanda per i più piccoli e poi, ha perso l’uno dopo l’altro i suoi petali, mettendosi a nudo per concentrarsi sulla piccola nascita del nocciolo interiore:

 

Il futuro frutto è già in PROMESSA nel fiore !

Mistero della vita… soltanto possibile se il fiore resta legato all’albero – padre protettore – che nutre i più teneri rami dell’albero con la sua dolce linfa.

E, miracolo : il fiore si prepara a diventare frutto!

 

 

ALL’INIZIO…

Sul sentiero dell’AVVENTO, all’inizio del viaggio verso la Luce, ho incontrato un fiore staordinario che fiorisce soltanto quando fa buio, nel silenzio della notte…

… il suo nome è UMILTÀ .

Luminoso come una candella, fragile come il vento, bianco come le nuvole, vicino alla sua bellezza, le nostre certezze diventano polvere, ma, basta respirare il suo profumo… per dimenticarsi e continuare il nostro viaggio cercando altre meraviglie.